Il vino si fa in 4

Autore: Guido Zini


Camaiore, Toscana, Italia. Itinerari di vino. Blog Etesiaca

Vi siete mai chiesti quali sono le caratteristiche più importanti di un vino?

Quegli aspetti che lo contraddistinguono e che ce lo fanno ben ricordare anche a distanza di tempo, provocando in noi delle vere e proprie emozioni?

Ecco qui il vino riassunto in 4 elementi (e 4 esempi di aziende toscane che li rappresentano perfettamente).

FANTASIA

Fin dalla veste grafica, giocosa e fanciullesca, le bottiglie de La Fralluca, podere sulle colline di Suvereto (LI), raccontano la filosofia della proprietà: il vino è piacere e divertimento, e ogni cura si rivolge a tirarne fuori la massima godibilità. Con soli 10 ettari vitati, protetti dal mare e beneficiati da una costante ventilazione, Luca Recine propone ben cinque vini da monovitigno e un blend, ognuno con un suo volto preciso, ma tutti caratterizzati da freschezza e prevalenza del frutto nel sapore. Tra di essi colpisce il Bauci 2015, viognier in purezza che affina 6 mesi in tonneaux e quasi un anno in bottiglia, dai profumi netti e con ottime doti di mineralità e scorrevolezza.

Camaiore, Toscana, Italia. Itinerari di vino. Blog Etesiaca

INNOVAZIONE

Sempre dal comune di Suvereto arriva l'azienda Rubbia al Colle, che ha fatto della ricerca di distinzione il proprio marchio di fabbrica, volendo tracciare un confine netto sia con la vicina Bolgheri sia con il resto della Maremma.

Massimiliano Calandrini ci spiega che su base Sangiovese nascono dunque vini come il Simbiotico 2014, dalla genesi particolare (il suolo è nutrito con sostanze biologiche in grado di rafforzare la pianta e rendere praticamente superfluo l'uso di agenti chimici) e dal gusto asciutto, sincero, gradevolmente allappante, o il Barricoccio® 2013, che matura per almeno 18 mesi in barriques di terracotta, dotato di grande calore e del singolare richiamo terroso proprio dello stazionamento in argilla.

Camaiore, Toscana, Italia. Itinerari di vino. Blog Etesiaca

ELEGANZA

Corzano e Paterno, nome di due fattorie situate nel comune di San Casciano in Val di Pesa (FI), è prima di tutto un progetto di vita, dove la storia familiare si sviluppa in sintonia con la campagna ed è coinvolta in ogni aspetto dell'attività agricola.

Il risultato sono vini solidi e strutturati che, pur provenendo dalla parte meno nobile del Chianti, competono senza timori con i migliori esempi dell'area “classica”, anche per l'estrema attenzione posta in vigna e in cantina, come ci racconta Arianna Gelpke. Del Chianti Terre di Corzano 2014 (sangiovese 85%, canaiolo 15%) si ammirano il colore pulito e intenso, e una beva avvolgente e vellutata. Il Chianti Riserva I Tre Borri 2014 (sangiovese 100%) ha un carattere forte ed elegante, dalle tante sfaccettature che si rivelano sorso dopo sorso.

Camaiore, Toscana, Italia. Itinerari di vino. Blog Etesiaca

SEMPLICITA

Due ettari di terreno vitato, dedicati in prevalenza al syrah, il recupero di una vecchia vigna a piede franco, impiantata oltre un secolo fa da un avo dei titolari studioso di viticoltura, un ambiente dai ritmi rilassati, immerso nella quiete dei boschi casentinesi: questi i tratti peculiari di Podere Bellosguardo, azienda di Pratovecchio-Stia (AR) con una chiara visione di come si ottiene la qualità attraverso il rispetto dei metodi tradizionali di produzione.

E il Syrah appunto è il fedele specchio di questi principi, quelli enunciati da Lia Miraglia, confermandosi un vino di ampia personalità. Nel 2014 prevale il naso ancora fresco e la varietà di speziature; il 2013 è più controllato e disteso in bocca; il 2010 allunga in raffinatezza e profondità.


Guido Zini, autore del pezzo di oggi, ci racconta l'esperienza delle sue degustazioni a Terre di Toscana: "Verrebbe voglia di chiamarla VinTuscany, questa “Terre di Toscana”, manifestazione, giunta al decimo anno, capace di rappresentare la quasi totalità delle zone vinicole presenti nella regione. Davvero infinita la lista delle aziende partecipanti all'evento, organizzato nelle sale dell'UNA Hotels di Lido di Camaiore: piccoli e grandi produttori legati dall'idea di voler esprimere l'unicità di un luogo così vocato alla viticoltura. "

Ti è piaciuto l'articolo?

METTI MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK!

Per te è solo un click, per noi è un piccolo riconoscimento di tutto il lavoro che stiamo facendo!

LEGGI ANCHE..

Enoteca Alessi, Foto Blog Etesiaca, itinerari di vino

Vitalità e Comtemporary Wine, Etesiaca, itinerari di vino, Toscana

Teatro del vino, Firenze, Toscana, Italia. Itinerari di vino. Blog Etesiaca


Scrivi commento

Commenti: 0