A Citta' di Castello in scena i giovani produttori d'italia


Only Wine Festival, Città di Castello. Itinerario di vino. Foto Blog Etesiaca

Stesso ponte (quello del 25 aprile), altro evento, o meglio..altro Itinerario di Vino!

Only Wine Festival si è svolto nella cornice del centro storico di Città di Castello,

con sale ed allestimenti monotematici nei vari palazzi storici

(dal vino, alla birra, all'olio, al prosciutto).

Devo dire che ero partita molto carica, ma..

..ci sono stati diversi aspetti che non mi sono piaciuti molto.

A cominciare dalle aziende presenti.

Vero che è un evento che tenta di dare spazio ai giovani ed ai piccoli produttori, quindi tanto di cappello, ma promuovere le aziende presenti come quelle migliori sul territorio nazionale, oltretutto selezionate dall'AIS, mi sembra un pò ambizioso. 

La qualità dei prodotti in mostra era più bassa di quanto mi aspettassi (tolti pochi produttori) e non ho trovato l'evento così ben fatto, ci sono ancora tanti elementi da migliorare. 

Anche sull'organizzazione.

Dico una cosa sola.

I prosciutti tanto pubblicizzati (20 prosciutti per 20 regioni) non c'erano, io ne ho visti al massimo 10 (e c'erano i soliti già conosciuti ed assaggiati mille volte, tipo la Cinta e il Norcino).

Oltretutto la domenica sera, all'incirca verso le 20, quando volevamo prendere qualcosa da mangiare per accompagnarlo ai vari assaggi di vino, erano finiti i piattini ed il pane!

I poveri addetti al taglio dei salumi erano costretti a dare le porzioni su un tovagliolo, visto che le persone che arrivavano lì avevano già pagato i ticket e non erano stati avvertiti!

Only Wine Festival. Itinerario di vino. Foto Blog Etesiaca

Tornando al vino, non ho trovato tante novità da segnalare.

Diciamo che c'erano diverse aziende umbre, che già conoscevo.

Barberani (anche se non vedo come possa far parte dei giovani produttori) e Pucciarella sono due di queste e delle quali avevo già assaggiato ottimi prodotti. Quello che mi è piaciuto più di tutti qui è stato il muffato di Barberani, il Calcaia, l'Orvieto Classico DOC Superiore Muffa Nobile. Sul muffato voglio scrivere prossimamente un articolo dedicato, quindi non spendo altre parole.

Voglio menzionare invece un'altra azienda umbra che non conoscevo e che mi ha colpito molto per ben due dei loro vini, la Cantina Le Cimate. Il Montefalco Sagrantino DOCG Le Cimate 2011 è veramente un ottimo prodotto, 100% Sagrantino, un bel rosso porpora, profumo intenso ed in bocca frutti rossi maturi e una nota di liquirizia, che permangono a lungo.

Amarcord invece è il Sagrantino Montefalco Passito DOCG Le Cimate, un vino dolce per le grandi occasioni, color rosso rubino, quasi porpora, ottima consistenza ed al palato un'esplosione di aromaticità, morbidezza e dolcezza. Da provare in un momento di relax.

Only Wine Festival. Itinerari di Vino. Foto Blog Etesiaca

In ultimo, un altro produttore che mi ha colpito per la sua originalità e dedizione, è Filanda de Boron, un'azienda del Trentino, che si trova ai piedi del ghiacciaio dell'Adamello-Brenta, una particolarità che si traduce nei suoi vini, che possiamo chiamare d'alta quota.

Dedit e Lauro, un vino bianco di gran carattere ed aromaticità il primo, uno spumante con perlage interessante e gusto molto particolare il secondo, entrambi accomunati da note floreali ed erbacee molto forti e persistenti. L'azienda è completamente naturale ed ogni processo avviene senza l'utilizzo di additivi chimici.

Vini interessanti, ottimi per una cena di pesce con una nota diversa dal solito.

Scrivi commento

Commenti: 4
  • #1

    Alisia Priolo (mercoledì, 08 febbraio 2017 02:01)


    Wonderful blog! I found it while surfing around on Yahoo News. Do you have any suggestions on how to get listed in Yahoo News? I've been trying for a while but I never seem to get there! Cheers

  • #2

    Dacia Freeburg (mercoledì, 08 febbraio 2017 02:25)


    My partner and I absolutely love your blog and find a lot of your post's to be precisely what I'm looking for. Do you offer guest writers to write content in your case? I wouldn't mind creating a post or elaborating on many of the subjects you write about here. Again, awesome web log!

  • #3

    Makeda Foret (mercoledì, 08 febbraio 2017 04:01)


    I do consider all the concepts you've presented to your post. They're really convincing and can definitely work. Nonetheless, the posts are too brief for novices. May you please prolong them a little from subsequent time? Thank you for the post.

  • #4

    Kimberli Santo (mercoledì, 08 febbraio 2017 06:39)


    Thanks for some other magnificent article. The place else may just anyone get that kind of info in such an ideal way of writing? I have a presentation subsequent week, and I am on the search for such information.